Terremoto nel centro Italia, scossa M 3.0 registrata in Toscana

Trema la terra in Toscana. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 della scala Richter è stata registrata poco fa in prossimità del comune di Pomarance, nella provincia di Pisa; si è trattato di un sisma di medio-lieve entità che l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha rilevato alle 13:36, con un ipocentro individuato a 8 Km di profondità. Ci troviamo nell’area centrale della Toscana, tra le province di Pisa, Siena e Grosseto: il paese più vicino è, appunto, Pomarance, a soli 4 Km di distanza dall’epicentro del terremoto.

 

Gli altri comuni prossimi all’epicentro sono Castelnuovo di Val di Cecina, Radicondoli, Monterotondo Marittimo, Casole d’Elsa, Volterra, Monterverdi Marittimo, Montecatini Val di Cecina, Montieri, ad una distanza compresa tra 7 e 19 chilometri dall’area epicentrale della scossa. E’ possibile che sia stata, seppur lievemente, avvertita dalla popolazione dei paesi più vicini all’epicentro ma non dovrebbe aver causato danni a cose o persone. Quello di oggi è il terremoto più intenso degli ultimi giorni, insieme alla scossa sempre di magnitudo 3.0 registrata nel centro della Sicilia il 5 ottobre. Da segnalare inoltre che, oltre al 3.0 di poco fa, Ingv ha registrato dalla mezzanotte alle 13, altre dodici scosse in diverse zone d’Italia, tutti di magnitudo compresa tra 2.0 e 2.7.

Daniele Orlandi