Partorisce un bambino affetto da nanismo e confessa il tradimento con l’animatore del suo addio al nubilato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:12

Di queste storie se ne sentiva solo nei film, ma pare che il tragicomico epilogo di “una notte da leoni” sia realmente accaduto a Valencia.

Negli ultimi giorni, una donna ha dato alla luce un bimbo affetto da nanismo. Essendo questa condizione ereditaria, e non essendoci casi analoghi in nessuna delle due famiglie della coppia, la giovane ha dovuto confessare al marito di aver avuto un incontro sessuale con lo spogliarellista, affetto appunto da nanismo, durante il suo addio al nubilato, nove mesi prima.

La notizia ha fatto il giro dei media. Il marito della donna, ovviamente sconvolto, era rimasto all’oscuro di tutto durante l’intera gravidanza, convinto infatti di aspettare un figlio legittimo, dal momento che la donna era rimasta incinta poco prima del matrimonio.

Fra le amiche della sposa e i presenti la notte dell’addio al nubilato, nessuno si dichiara a conoscenza del fatto che la festeggiata si fosse intrattenuta con l’animatore o avesse avuto comportamenti intimi od equivoci con lui.

La stessa sposa non aveva confessato a nessuno l’accaduto; ma stringendo ormai il bambino fra le braccia, ha dovuto confessare fra le lacrime. Sia i protagonisti della vicenda che l’ospedale sono rimasti nell’anonimato…certi scandali andrebbero infatti dimenticati, se non evitati.

M.Valentina Colasuonno

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!