Questa bambina è stata stuprata, il video dell’abuso si trova sul dark web

Dopo mesi di investigazioni infruttuose, la polizia tedesca ha condiviso le foto di una bambina vittima di atti di pedofilia. Lo scorso luglio, gli agenti hanno trovato sul dark web (un luogo in cui gli utenti possono postare ogni tipo di materiale senza essere rintracciati) un video in cui la piccola veniva abusata da un uomo e da quel momento sono alla disperata ricerca di qualcuno in grado di fornire informazioni sulla piccola, poiché temono che possa subire ulteriori abusi. La vittima di abusi viene descritta come una bambina bionda, con occhi chiari, capelli lunghi (a volte legati con la coda di cavallo) e con un piccolo naso schiacciato, di età compresa tra i 4 ed i 5 anni.

In un annuncio ufficiale, la polizia federale tedesca ha scritto: “La foto ed il video che riporta l’abuso sessuale subito sono stati scoperti per la prima volta nel luglio del 2017 in una piattaforma di video pedofili in quello che viene chiamato dark web. Purtroppo le lunghe indagini condotte finora non hanno portato all’identificazione del violentatore”. L’auspicio della polizia e dell’ufficio della procura generale è che diffondendo le immagini della bambina qualcuno possa riconoscerla e fornite delle informazioni utili allo svolgimento delle indagini. Non è escluso, infatti, che ad abusare della bambina possa essere il genitore o un amico di famiglia che tiene all’oscuro gli altri della sua depravata pratica.