Uomo investe due adolescenti e viene aggredito dai presenti

Ieri sera a Tor Vergata (Roma), intorno alle 20:00, un uomo di 32 anni ha investito in pieno due adolescenti (un ragazzo di 17 anni ed una ragazza di 16) sbalzandoli in aria. I due ragazzi sono stati immediatamente soccorsi dagli abitanti del quartiere che nel frattempo hanno provveduto a chiamare l’ambulanza. Dopo pochi minuti sono giunti i soccorsi ed i due giovanissimi sono stati portati d’urgenza in ospedale, dove sono tutt’ora ricoverati  con prognosi riservata (secondo le fonti locali non sarebbero comunque in pericolo di vita).

Nel contempo gli abitanti della zona, tra cui alcuni parenti dei due ragazzi, si sono riversati in strada alla ricerca del colpevole e quando lo hanno trovato è cominciato un vero e proprio linciaggio: l’automobilista è stato preso di peso dall’auto ed è stato messo al centro di una folla inferocita che ha cominciato a urlargli contro e colpirlo con schiaffi e calci. La situazione sarebbe presto degenerata ulteriormente se non fossero arrivate quattro volanti dei carabinieri a sedare gli animi.

I gendarmi, dopo aver messo al sicuro l’automobilista, si sono occupati dei rilevamenti del caso per ricostruire la dinamica dell’incidente. Come accade sempre in questi casi, l’automobilista è stato sottoposto ad esame del dna e dalle analisi è risultato che l’uomo era sotto effetto di sostanze stupefacenti.  Per lui, dunque, l’accusa sarà di  lesioni personali stradali e per guida in stato alterazione psicofisica per uso sostanze stupefacenti.

F.S.