Polizia riesce a salvare una bimba di 4 anni vittima di abusi sessuali

Una bambina di quattro anni vista in un video dove venivano abusati alcuni minori è stata salvata dopo un appello della polizia a livello europeo.

La polizia in Germania ha arrestato un uomo dopo che la mamma della bimba e i suoi nonni hanno visto circolare l’appello, contenente le immagini della bimba in questione, della polizia. Infatti questo insolito metodo da parte della polizia, fare circolare pubblicamente le immagini della bimba che si trovavano nel Deep Web, sembra aver funzionato. La bimba è stata vittima di “gravi abusi sessuali” tra l’ottobre dello scorso anno e il luglio di quest’anno.

Le immagini caricate sul Deep Web erano così abiette, che anche gli investigatori più scafati si sono sentiti male nel guardarle. A mezzanotte, sia la bambina che il suo abusante erano stati identificati, e un uomo è ora in custodia.

Le autorità hanno dichiarato che nel corso della giornata pubblicheranno maggiori informazioni sul caso.

Il procuratore generale Georg Ungefuk, dell’Ufficio centrale per la lotta alla cibercriminalità, ha dichiarato:”Egli è un cittadino tedesco. L’uomo sta venendo interrogato. La bambina è anche lei tedesca e ha quattro anni. È stato arrestato in un appartamento dalla polizia di Stato“.

Mario Barba