L’ultima canzone di Simone, “pazzo d’amore per la musica” ed ucciso dal tumore a 23 anni 

Non ce l’ha fatta Simone Brasolin, un ragazzo di 23 anni di Caorle, provincia di Venezia. Il giovane era ammalato di tumore ed alla fine ha perso la battaglia contro il grande male, ma non prima di condividere con i suoi fan la sua ultima canzone, frutto della sua immensa passione per la musica. Sul suo canale YouTube si legge: “Ciao, sono Simone Brasolin un ragazzo che ama la musica quasi quanto il cibo, anzi di più! Voglio condividere con te le mie canzoni”.

Un benvenuto allegro e ricco di vita. Il ragazzo ha lasciato sul suo canale decine di video, e ha cercato fino all’ultimo di cantare e di suonare, finché la malattia non l’ha bruscamente stroncato. Simone è decaduto ieri mattina al San Donà di Piave, all’Hospice dove era ricoverato.  Il tumore aveva bussato alle porte della sua vita due anni fa, quando era solamente un ragazzo, quando aveva appena creato la sua band con la quale suonare. Ai suoi amici, alla fine dell’estate scorsa, aveva detto pieno di speranze: Finalmente ho trovato qualcuno con cui suonare. In questo momento stiamo provando delle cover e le mie canzoni, speriamo di vederci presto a qualche concerto”.

Di lui è rimasta l’ultima canzone che il giovane ha pubblicato e che vi vogliamo proporre per celebrare la sua vita e la voglia di vivere che aveva.

Roversi MG.

Il solito sesso- Max Gazzè cover by Simone Brasolin

Dedicato a tutte quelle donneche pensano che tutti gli uomini siano uguali.Uno spezzone de "IL SOLITO SESSO" di MAX GAZZE'(Non a caso la mia canzone preferita ahah)#simonebrasolinsongwriter

Pubblicato da Simone Brasolin Songwriter su Sabato 22 ottobre 2016