Adolescente cerca invano di salvare il fidanzato appeso alla finestra – Video

Un video riprende un ragazzo di 19 anni che lotta disperatamente per la sua vita appeso ad una finestra, la sua ragazza cerca di aiutarlo a tornare nell’appartamento ma la sua presa cede ed il giovane cade per sette piani andando incontro ad una fine prematura ed assurda: la ragazza ha infatti dichiarato che il suo fidanzato era uscito dalla finestra durante una lite per farla spaventare ed alla fine non è riuscito più a rientrare.

Secondo quanto riferito dalla polizia e dai testimoni i due giovani, che convivevano in una delle stanze dell’ostello di Kemerovo (Siberia), hanno cominciato a litigare ed il giovane, Vitaly Dudet, si è seduto sulla finestra facendo penzolare le gambe. Ad un tratto il ragazzo si è girato e sia la sua fidanzata che le persone che si trovavano ai piedi del palazzo hanno pensato che stesse rientrando dentro, invece si è calato facendo forza sulle braccia ed ha poggiato i piedi sul davanzale della finestra sottostante. A quel punto la fidanzata gli ha detto di smetterla e di rientrare, ma si è accorta che Vitaly in realtà stava disperatamente cercando di risalire senza riuscirci, così con tutte le sue forze lo ha preso per il braccio ed ha cercato di tirarlo su, ma dopo due minuti e mezzo interminabili il ragazzo è precipitato ed è morto.

Il portavoce della polizia locale ha riportato la testimonianza di una donna che vive nel palazzo e che dice di aver visto tutta la scena: “All’inizio la ragazza non si è accorta di quanto stava accadendo e per un minuto ha continuato a discutere con lui. Poi si è resa conto del pericolo che stava correndo e dopo due minuti ha cominciato ad invocare aiuto per riportarlo dentro casa”. Nessuno, però, ha fatto in tempo a prestarle aiuto ed il giovane è andato incontro ad un orribile morte.

Ecco il terrificante video tratto da un articolo del quotidiano britannico ‘Mirror‘.

F.S.