Gira video a luci rosse: mamma lo invia per sbaglio al gruppo WhatsApp della scuola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04

Una avvenente mamma viareggina, sta facendo parlare di sé tutta la Versilia per aver condiviso, fatalmente, un video hard girato col marito, sul gruppo WhatsApp della scuola.

Secondo le voci che circolano in città il filmato amatoriale, dai contenuti piuttosto spinti, lungo circa trenta secondi, doveva essere inviato al consorte, ma la donna, disgraziatamente, ha trasmesso le immagini alla chat del gruppo di genitori di alunni di una scuola, di cui lei stessa fa parte.

Alcune amiche dell’ardente signora, l’avrebbero repentinamente avvertita dello sbaglio, ma evidentemente non hanno fatto in tempo, tant’è che alcuni hanno pensato bene di diffondere il video, ormai diventato virale, in rete.

La protagonista della scabrosa vicenda ha tentato, insieme al marito, di correre ai ripari, denunciando l’accaduto e sporgendo denuncia alla polizia contro chi ha divulgato le immagini.

Gli inquirenti stanno indagando per risalire a chi ha condiviso il video, aprendo un fascicolo contro ignoti.

Intanto in città si è scatenata la caccia alla focosa genitrice.

MDM