Isis, si attende la liberazione di Raqqa. La guerra per la città potrebbe essere agli sgoccioli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:43

 

 

 

 

 

 

 

La città siriana che è ritenuta essere il fulcro dello stato islamico potrebbe essere liberata nelle prossime ore. Stiamo parlando della città di Raqqa, e qui si stanno combattendo quelle che si sperano essere le ultime fasi di una lunga guerra che porterà alla liberazione della città, strappata così al controllo dell’Isis.

A riferire le ultime notizie e a parlare di “battaglia finale” sono state- questa mattina- le forze siriane a maggioranza curda sostenute dagli Stati Uniti e la Coalizione internazionale a guida americana. Non sappiamo, tuttavia, quanto ci vorrà per allontanare definitivamente i militanti Isis da Raqqa: in molti prevedono che la resa sarà completata tra sabato e domenica, ma forse occorreranno anche interi giorni ancora.

Le notizie che per il momento sono in possesso dei media risultano, però, confuse. Si parla di una città che è quasi interamente nelle mani delle Forze Democratiche Siriane (85% del tessuto urbano), ma si parla anche di eventuali accordi che sarebbero stati presi con le forze dell’Isis per fare sgomberare dalla città gli ultimi membri ancora presenti.

Per l’Osservatorio dei Diritti umani in Siria i miliziani sarebbero già stati fatti evacuare dalla città, con famiglie al seguito, e trasportati a bordo di autobus verso delle destinazioni che al momento ci sono ignote. L’Onu ha segnalato la presenza di circa 8 milioni di civili in città, dislocati lungo la fascia nord-occidentale del centro urbano. Al Arabiya è l’emittente che ha parlato di una città completamente liberata, ma dal momento che le notizie sono molte e sono confuse si aspettano, ovviamente, degli aggiornamenti chiarificatori.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!