Padova choc, ventenne aggredisce 21enne e le incrina le costole per sottrarle la bicicletta

Una feroce rapina, per cercare di sottrarre a quella ragazza di 21 anni la sua bicicletta, ed alla fine le botte per riuscire nel suo intento.
Un ragazzo di 20 anni del Gambia, di nome Jaiteh Falage, è stato arrestato per lesioni e per rapina per aver picchiato una sua coetanea per sottrarle la bicicletta. Una ragazza di 21 anni di Padova attorno alle 14 stava transitando nei giardini dell’Arena a Padova, in sella alla sua bici.

L’uomo l’ha vista e l’ha aggredita e per sottrarle la bicicletta ha cominciato a picchiarla e le ha addirittura incrinato le costole.
Nonostante il terrore ed il dolore la ragazza è riuscita a chiamare i carabinieri che si trovano poco distante. I militari hanno bloccato il 20enne gambiano, richiedente asilo e residente in un centro di accoglienza poco distante, e lo hanno arrestato. La giovane invece è stata soccorsa ed è ricorsa alle cure del pronto soccorso.

A riportare la notizia è il Tg di Padova, dell’emittente locale Telenuovo (link disponibile in basso).
Solo a settembre di quest’anno un richiedente asilo del Gambia si era accanito sulle forze dell’ordine inneggiando ad Allah e all’Isis.

https://youtu.be/DafkL5_PN7k