Irlanda del Nord: 11enne trovato senza vita in casa. Forse sbranato da cane domestico

La polizia della Contea di Antrim, in Irlanda del Nord, è alla ricerca di indizi che potrebbero spiegare il tragico omicidio di un 11enne, ritrovato morto nella sua casa a Newtonabbey ieri mattina attorno a mezzogiorno.

Stando alle prime ricostruzioni, Ryan Busa, questo il nome della giovane vittima, potrebbe essere stato assalito dal pastore tedesco che viveva assieme a lui ed alla sua famiglia. I genitori, entrambi lavoratori, non erano presenti in casa al momento della tragedia, ed il padre del ragazzo, il 38enne Marek Busa, si è dichiarato disposto a fornire agli investigatori tutte le notizie necessarie per far luce sull’accaduto. Una vicina di casa della famiglia, Amanda Mullen, 50 anni, ha dichiarato di non aver sentito nulla di strano, nel corso della mattinata di ieri: “Mi sono accorta che stava succedendo qualcosa di strano solo quando ho visto arrivare l’ambulanza – ha dichiarato ai giornali-. Allora mi sono affacciata ed ho visto la polizia che indossava i guanti di plastica, poi ho visto il ragazzo che veniva portato fuori dalla sua abitazione. Era inondato di sangue. La sua testa era avvolta in un telo e gli uomini di un’ambulanza stavano cercando di rianimarlo. E’ stato terribile”.

G.c.