Allarme salute: “Tintura per capelli eccessiva provoca tumore al seno”

Tingersi i capelli con troppa frequenza porta ad un aumento del rischio di tumore al seno. E’ questo l’allarme lanciato dal chirurgo senologico Kefah Mokbel, del Princess Grace Hospital di Londra.

Stando infatti ad alcune ricerche specifiche da lui condotte, parrebbe che vi sia una relazione diretta tra l’abuso di prodotti cosmetici per capelli, soprattutto sintetici, ed il tumore al seno. Fra le pazienti analizzate, la ricerca indica che le donne che utilizzano per più di sei volte all’anno tali prodotti hanno una probabilità di sviluppare un carcinoma al seno più alta del 14%. Meglio l’henne, dunque, o il rabarbaro, la barbabietola o altre piante con proprietà coloranti naturali: «Anche se sono necessari approfondimenti, i nostri risultati suggeriscono che l’esposizione alle tinte per capelli può contribuire al cancro del seno. Meglio optare per coloranti naturali e sottoporsi sempre a screening preventivi dall’età di 40 anni in su», consiglia l’esperto.

 Nel dubbio che possa avere ragione, dunque, meglio affidarsi a prodotti naturali. Il Daily Mail, che ha pubblicato l’articolo, riporta l’opinione del chirurgo e si accinge ad instillare un terribile dubbio nella vita quotidiana di milioni di donne.