Svezia, esplode una bomba di fronte alla stazione della polizia a Helsingborg

Una bomba è esplosa questa notte ad Helsingborg, una cittadina che si trova a sud di Stoccolma, in Svezia. La bomba era stata posizionata di fronte alla stazione della polizia di Helsingborg.
Lo hanno reso noto le autorità del Paese, e la notizia è stata ripresa anche dal quotidiano inglese The Indipendent.

Non ci sono feriti, come hanno comunicato le autorità, e nessuna persona è stata ancora fermata dalla polizia. Per ora non è chiaro se si sia trattato di un attentato terroristico. L’attacco non è stato ancora rivendicato.
Ci sono però ingenti danni alla struttura e la bomba sarebbe stata così potente da aver fatto esplodere perfino le finestre di dozzine di edifici che si trovavano poco distante dalla stazione.

Il capo della polizia locale Dan Eliasson ha commentato così il fatto: “È molto grave. Un attacco alla polizia non è solo un attacco contro la società ma contro la sicurezza di tutti”.
“L’intero ingresso è stato spazzato via. Le finestre sono frantumate e ci sono danni alle porte” ha continuato Dan Eliasson.
Negli ultimi anni la Svezia è diventata un Paese sempre meno sicuro, con intere periferie in mano a gang di immigrati o di locali che rendono difficile l’ingresso della polizia.

Roversi MG.