Terrore negli USA, sparatoria a Baltimora: almeno tre morti, due feriti. Diffuso identikit del sospetto

Sparatoria ad Edgewood, in Maryland, non distante da Baltimora: l’ennesima sparatoria avvenuta negli Stati Uniti questa volta ha fatto almeno tre vittime, secondo un primo bilancio della polizia. Altre due persone sono state ricoverate in condizioni critiche allo Shock Trauma dell’Università del Maryland.

Il fatto è avvenuto all’Emmorton Business Park, una zona pochi chilometri a nord di Baltimora.
Non si sa molto per ora sulla dinamica, se non che il killer sarebbe in fuga: in tutta l’area è in corso una vera e propria caccia all’uomo, da parte dei reparti speciali della polizia.

Scuole, uffici, banche, attività commerciali sono tutte in lockdown, nessuno può entrare o uscire per questioni di sicurezza.
Secondo le prime indiscrezioni della stampa, la sparatoria potrebbe essere nata da una lite sul lavoro. Nella foto, l’immagine del sospettato della sparatoria che sta circolando in questi minuti sui social. L’ufficio dello sceriffo del luogo della sparatoria ha anche rivolto un appello su Twitter chiedendo ai cittadini di evitare l’area.

Roversi MG.