Renzi gira l’Italia in treno e il PD invia sms ai cittadini: “Date energia al treno, donate 2 euro”. 

Renzi e la dirigenza del Partito Democratico in questi giorni stanno facendo il giro d’Italia in treno. Hanno affittato un treno da Trenitalia e il loro tour toccherà diverse regioni italiane, allo scopo di cercare di riconquistare la fiducia dei cittadini. Il costo dell’iniziativa sarà sicuramente molto alto: i giornalisti del Fatto Quotidiano hanno stimato che il costo del viaggio potrebbe toccare senza difficoltà i 400mila euro.

Mossa, secondo i giornalisti del FQ, sbagliata, in quanto il Pd “ha 184 dipendenti in cassa integrazione e un bilancio in rosso di 9,5 milioni di euro, buco lasciato dalla campagna per il Sì al referendum costituzionale di dicembre”.
Forse è per questo motivo che in queste ore il PD sta inviando un messaggio a numerosi italiani, esortandoli a donare anche solo 2 euro ‘per dare energia al treno’, quindi per sostenere i costi della campagna elettorale.

Moltissime persone hanno annunciato sui social di aver ricevuto il messaggio che si intitola ‘Dai energia al treno!’. “In viaggio con il PD, dai energia al treno. Puoi donare 2 euro inviando un sms al 499499. Scrivi: Destinazione Italia. Grazie per il tuo sostegno”. Questo il breve messaggio che in molti hanno dichiarato di aver ricevuto.
Ma l’iniziativa non ha riscosso decisamente il successo di tutti: infatti in tanti su Twitter l’hanno criticata e quelli che vedete nella foto sono solamente alcuni dei commenti sull’sms che il partito ha inviato ai suoi ex elettori e non.

Roversi MG.