Abusa sessualmente di una mucca, arrestato 42enne

Ha aggredito sessualmente una mucca nella notte tra martedì e mercoledì. Con questa accusa, le forze dell’ordine hanno provveduto ad arrestare un 42enne che non è riuscito a tenere a freno i suoi impulsi sessuali nei confronti dell’animale.

La vicenda giunge dalla Francia, e precisamente dal comune di La Chapelle-sur-Erdre, centro di circa 20.000 abitanti situato poco a nord di Nantes.

Il protagonista dell’accaduto si è recato di soppiatto all’interno di una fattoria del paese, di notte, convinto che con il buio nessuno lo avrebbe visto. Ma non ha fatto i conti con l’agricoltore: poco dopo la mezzanotte, infatti, l’uomo è stato sorpreso mentre stava consumando un rapporto con una giovenca di circa tre mesi.

A raccontare l’incredibile episodio è la testata francese “West-France”. Stando al quotidiano, l’agricoltore, dopo aver scoperto tutto, ha immediatamente allertato la polizia, che è intervenuta nel giro di pochi minuti.

Una volta giunta sul posto, la “Gendarmerie” non ha potuto far altro che arrestare il 42enne, che sarà ora giudicato per abusi sessuali su animali. L’uomo, responsabile dell’abuso nei confronti della mucca, risponderà dell’accusa davanti alla Corte Penale di Nantes il prossimo 20 febbraio.

La notizia ha fatto rapidamente il giro del paese ed è diventata presto virale sul web.