Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Marocchino ubriaco urla in Chiesa durante la messa: paura nel bresciano

CONDIVIDI

Tanta paura questa mattina a Manerbio, comune di 13.000 abitanti in provincia di Brescia. Come ogni domenica, nella chiesa principale del paese situato nella Bassa Bresciana si stava tenendo la messa.

Erano all’incirca le 8:30, e la funzione era già in corso, quando ha fatto il suo ingresso nell’edificio religioso un uomo di nazionalità marocchina, che è andato subito a sedersi nelle prime file. All’inizio sembrava tutto tranquillo, ma ad un certo punto l’uomo ha cominciato ad urlare ed agitare una borsa. Tutti i fedeli presenti all’interno della Chiesa sono fuggiti in preda al panico, immaginando che potesse trattarsi di qualche atto terroristico, mentre il parroco della chiesa di Manerbio invitava le persone a mantenere la calma.

All’interno della chiesa sono subito sopraggiunti i carabinieri, che hanno provveduto a fermare l’uomo e a condurlo in Questura. Una volta lì, è emerso che l’uomo era ubriaco al momento del suo ingresso nell’edificio religioso.

Le forze dell’ordine hanno comunque preferito non lasciare nulla al caso: le indagini sull’identità dell’uomo di nazionalità marocchina non hanno tuttavia fatto emergere elementi che potessero evidenziare collegamenti tra l’individuo e il terrorismo di matrice islamica. Apparentemente, quanto accaduto stamane nella chiesa di Manerbio sarebbe solo il gesto di uno squilibrato.