Home Notizie di Calcio e Calciatori Due giornate a Bonucci, salta la Juve. E c’è chi pensa male…

Due giornate a Bonucci, salta la Juve. E c’è chi pensa male…

E’ arrivata l’attesa sentenza del Giudice Sportivo, che ha confermato i sospetti già emersi dopo il ‘fattaccio’ di domenica pomeriggio. La squalifica per Leonardo Bonucci sarà infatti di due giornate. 

Il giudice sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha infatti motivato i due turni di stop per una “condotta gravemente antisportiva” tenuta dal numero 19 del Milan, che si è visto sventolare un rosso diretto durante la gara di campionato contro il Genoa a San Siro, valevole per il nono turno.

Il capitano del Milan ha infatti rifilato una gomitata al giocatore rossoblu Rosi nell’area avversaria. L’arbitro Giacomelli, che non si era accorto del gesto antisportivo di Bonucci, si è servito del Video Assistant Referee (VAR) per riguardare l’azione al monitor e optare per l’espulsione nei confronti dell’ex Juve.

Bonucci sarà ora costretto a saltare la trasferta di Verona contro il Chievo ma soprattutto la gara casalinga contro la Juventus, ex squadra dell’attuale capitano del Diavolo. E sul web i maligni si sono già scatenati: per molti, Bonucci avrebbe assestato la gomitata a Rosi per saltare l’incrocio con i suoi ex compagni di squadra. Un’ipotesi certamente fantasiosa, anche se il gesto di Bonucci è sembrato particolarmente incomprensibile, visto che il tutto è accaduto al 25′ del primo tempo e non c’erano state situazioni di tensione. E poi con il VAR non si scappa…