Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Svizzera choc, teenager aggredisce la gente con l’ascia: “Molti feriti”. Arrestato dalla...

Svizzera choc, teenager aggredisce la gente con l’ascia: “Molti feriti”. Arrestato dalla polizia

Choc in Svizzera, dove un 17enne di nazionalità lettone ha aggredito diverse persone con un’ascia, ferendone alcune. Il fatto è avvenuto nella località di Flums, a Canton San Gallo, Svizzera: le aggressioni si sono concentrate in un negozio ed in un distributore di benzina. Per ora, però, mancano indicazioni che farebbero pensare ad un ennesimo atto terroristico.

Il ragazzo di 17 anni è lettone, ed è stato arrestato dalla polizia. Durante il fermo del giovane la polizia ha usato armi da fuoco ed il 17enne è rimasto ferito.
Una prima ricostruzione dei fatti vedrebbe il 17enne colpire con l’ascia diverse persone sulla piazza della posta a Flums, quindi ha rubato un’auto ed è fuggito, ma ha avuto un incidente. Lasciata l’auto è scappato a piedi fino ad una pompa di benzina, dove ha aggredito diverse persone nel negozio annesso. La polizia è riuscito a fermarlo proprio in quel momento.

Non sono state fornite indicazioni sul numero preciso di vittime e sull’entità delle loro ferite.
Secondo le forze dell’ordine il 17enne ha agito solo, come ha riferito anche l’agenzia svizzera ATS.
Un vero choc per una località molto tranquilla, nota per la natura e per le piste da sci.

Roversi Mg.