Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

17enne aggredita e trascinata per essere stuprata: sferra un calcio ai genitali dell’uomo e si salva

CONDIVIDI

Un vero incubo quello che ha vissuto una 17enne di Genova, che come ogni mattina si stava recando a scuola per le lezioni. La ragazza di Quinto, sul levante genovese, ieri mattina alle sette è uscita di casa come sempre per andare a scuola: per raggiungere la fermata del bus, deve passare in un sottopassaggio. Qui, la ragazza ha visto uno sconosciuto con la faccia coperta da un passamontagna che l’ha aggredita, l’ha bloccata per toglierle ogni via di fuga e quindi l’ha afferrata per i capelli, tentando con la forza di trascinarla in un deposito abbandonato.

La ragazza, fortunatamente, è riuscita a difendersi. Colta dalla disperazione, ha capito che poteva contare solamente sulle sue forze per impedire che in quel momento si consumasse la violenza: nei dintorni non c’era nessuno. Si divincola, urla, mentre cerca di scappare picchia anche la testa sull’asfalto ma non si arrende. A quel punto la ragazza è riuscita ad avere un’idea geniale: con tutte le sue forze, ha sferrato un calcio alle parti intime dell’aggressore, il quale ha mollato la presa.

La ragazza è corsa in strada dove ha fermato un taxi. Il racconto del tassista coincide con quello della giovane: “Ho visto la ragazza venirmi incontro, era ferita e in stato confusionale e un uomo incappucciato fuggire”.
Il tassista ha anche provato ad inseguirlo ma l’uomo era lontano. E’ intervenuto il 118 e ora proseguono le indagini. Alla giovane è stato diagnosticato un forte trauma cranico e dimessa con 10 giorni di prognosi.

Roversi MG.