Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca 13enne accusa famoso psichiatra: “Ha abusato di me, mi ha convinto di...

13enne accusa famoso psichiatra: “Ha abusato di me, mi ha convinto di essere gay per usarmi“

Vicenda tragica a Rimini: un ragazzo, all’epoca delle violenze 13enne, ha accusato un famoso psichiatra di aver abusato sessualmente di lui quando lui era un suo paziente.
I fatti iniziano nel 2011, quando il ragazzo viene accompagnato dai genitori da uno psichiatra perché è molto taciturno, non socializza e non risponde durante le lezioni. Il giovane viene quindi affidato ad un professionista molto conosciuto nella zona di Rimini, che dovrà occuparsene.

Durante le sue sedute, lo psichiatra dice al ragazzino che il suo comportamento ed il suo disagio sarebbero dovuti al fatto che lui era omosessuale e non lo accettava.
Sei gay, non c’è niente di male, devi solo comprenderlo ed accettarlo” avrebbe detto lo psichiatra al 13enne. Così lo ha manipolato e ha avuto rapporti sessuali con lui, secondo una vera e propria manipolazione psicologica. IL paziente si era auto-convinto di essere omosessuale ed avevano avuto rapporto nello studio medico o in auto.

Quando il giovane smette di frequentare lo psichiatra, sentendosi guarito, si rende conto che non è affatto omosessuale. Una volta diventato adolescente, è attratto dalle donne, e capisce che lo psichiatra lo aveva usato.
Così, ne ha parlato coi genitori i quali hanno sporto denuncia, arrivata in Procura. L’accusa violenza sessuale con minore, aggravata dal fatto che il ragazzino non aveva 14 anni. Il PM ha chiesto il rinvio a giudizio per lo psichiatra, il quale “Va processato per atti sessuali ai danni di un minore”. 

Roversi MG. 

“Sei gay, devi solo accettarlo” avrebbe detto lo psichiatra al 13enne. Così lo ha manipolato e ha avuto rapporti sessuali con lui