Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

La terra trema ancora: registrata scossa di terremoto di magnitudo 3.8

CONDIVIDI

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 della scala Richter è stata registrata oggi alle 00:38 nella provincia di Salerno, più precisamente nel Vallo di Diano, a pochi chilometri dal confine con la Basilicata.

I comuni colpiti sono stati quelli di Padula, Montesano sulla Marcellana, Buonabitacolo, Sassano, Casalbuono, Monte San Giacomo, Sala Consilina, Sanza, Teggiano, Casaletto Spartano, Atena Lucana, Caselle in Pittari e Tortorella.

Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’ ipocentro del sisma è stato a 11 km di profondità; l’epicentro è stato a 4 km dai comuni di Padula e Montesano (Sa) e a 38 Km dal capoluogo lucano.

Il movimento tellurico è stato avvertito chiaramente dalla popolazione – che si è riversata per le strade -, anche nel Golfo di Policastro, nel basso Cilento, nel Tanagro e in alcune località del Potentino, al confine con l’altopiano del Vallo di Diano.

In via del tutto precauzionale, in alcuni comuni, questa mattina le scuole sono rimaste chiuse, mentre la Protezione Civile della Regione Campania, effettuava le dovute ricognizioni sul territorio; al momento non sono stati segnalati danni a cose o persone.

MDM