“Compra braccialetti”, insegue e palpeggia studentessa 18enne: arrestato senegalese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:55

Un 19enne senegalese senza fissa dimora è stato arrestato ieri a Firenze per violenza sessuale. Il 19enne, che vendeva braccialetti nei giardini del Lungarno Santarosa, ha visto la ragazza e ha cominciato ad approcciarla. Tutto è cominciato attorno alle 14, quando il senegalese ha visto la giovane nella zona dove stava vendendo braccialetti: allora l’ha approcciata e ha cercato di venderle la merce.

Al suo rifiuto, però, lui ha cominciato ad importunarla, l’ha inseguita, l’ha bloccata ed ha cominciato a palpeggiarla pesantemente. La vittima, una studiosa americana di 18 anni, sconvolta, è fuggita riducendo a divincolarsi dalla presa ed ha chiesto aiuto ad una coppia di fidanzati fiorentini che si trovavano vicini.

Quando il senegalese, che la stava seguendo, ha visto la coppia è scappato. Il 112 è arrivato velocemente sul posto con diverse pattuglie e, acquisita la descrizione dell’aggressore hanno iniziato le ricerche. Il 19enne è stato intercettato dai carabinieri sul Lungarno Acciaioli ed è stato bloccato, quindi arrestato. La ragazza è stata portata in stato di choc al Careggi e dopo essere stata visitata è stata subito dimessa.

Roversi MG.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!