Home Notizie di Calcio e Calciatori L’Isis continua a minacciare il mondo del pallone: dopo Messi anche Neymar...

L’Isis continua a minacciare il mondo del pallone: dopo Messi anche Neymar e Cr7

L’immagine di Messi recluso dietro le sbarre con gli occhi che lacrimano sangue di qualche settimana fa, aveva posto l’accento sul problema sicurezza agli imminenti mondiali di calcio in Russia. L’immagine, diffusa in rete dalla Wafa Media Foundation, era accompagnata dalla promessa di nuovi attacchi terroristici durante la competizione internazionale. Il califfato, dunque, è pronto a colpire ed ha intenzione di farlo durante la manifestazione mondiale con maggior seguito.

Se qualcuno avesse pensato che si trattasse di una minaccia vana, nei giorni successivi alla locandina raffigurante la ‘pulga‘ è stata condivisa in rete un’altra immagine, questa volta raffigurante l’allenatore della Francia Didier Deschamps (etichettato come nemico di Allah) in ginocchio con alle spalle un terrorista che gli punta una pistola alla nuca. Raffigurazione simile per il pallone d’oro Cristiano Ronaldo: il lusitano è in ginocchio e ben visibile in volto mentre un boia si accinge ad ucciderlo con un’arma da fuoco.

Per completare la macabra mostra di campioni in ginocchio, oggi la Wafa Media Foundation ha pubblicato un’altra immagine che ha per protagonisti Messi e Neymar. In questa immagine Messi è disteso per terra con la testa mozzata, mentre Neymar con le lacrime agli occhi si trova in ginocchio con accanto un terrorista che gli pone una lama sul collo per ucciderlo.

F.S.