Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

14enne getta il figlio appena nato dalla finestra: era stata vittima di stupro

CONDIVIDI

Una giovane vittima di stupro si trova ad affrontare l’arresto dopo aver gettato il suo bambino fuori dalla finestra.

La quattordicenne è stata ripetutamente violentata da un suo cugino ogni volta che i genitori di lei erano fuori casa per lavoro. Secondo l’Hindustan Times, i genitori sapevano che la figlia era rimasta incinta durante gli stupri ma hanno deciso di restare in silenzio per non doversi vergognare una volta che la notizia fosse stata di dominio pubblico.

L’ispettore Sanjay Hazare della polizia di Waliv ha detto che la ragazzina ha partorito giovedì scorso, ma che ha gettato il bambino fuori dalla finestra in Vasai.

Il bambino è stato scoperto da un gruppo di donne che lo hanno portato in un ospedale e hanno in seguito informato la polizia. La neonata è atterrata sull’erba ed è sopravvissuta alla caduta.

Il dottor Bhakti Chaudhary ha dichiarato: “Il neonato è in terapia intensiva neonatale ed è stabile. La polizia ha portato la madre del bambino all’ospedale il venerdì. Anche lei è in fase di trattamento. Il cugino è stato arrestato per stupro e la ragazza sarà arrestata una volta dimessa“.

Mario Barba