Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Attentato a New York, veicolo su pista ciclabile: 8 morti e 15...

Attentato a New York, veicolo su pista ciclabile: 8 morti e 15 feriti, poi uomo scende e fa fuoco

Attentato a Manatthan, New York, dove un uomo con un furgone bianco ha investito diverse persone su una pista ciclabile, usando un furgone bianco, e poi ha aperto il fuoco sulla folla.
Il fatto è avvenuto alle 15 ore locali, le 21 in Italia, inizialmente si era pensato ad un incidente ma poi il conducente è sceso dal furgone (fatto schiantare contro uno scuolabus) ed ha cominciato a sparare con una sparachiodi.

Lʼuomo alla guida del pick-up aveva con sé una sparachiodi e una pistola ad aria compressa e avrebbe gridato “Allah akbar”. Eʼ stato arrestato. Alcuni testimoni del fatto hanno riferito che il terrorista avrebbe tratti somatici mediorientali. Ci sono almeno 8 morti e 15 feriti, il bilancio potrebbe salire.
La polizia ha sparato alla gamba all’aggressore e l’ha arrestato. La polizia ha isolato la zona tra Chambers Street e West Street dove è avvenuto l’attentato.

La polizia indaga per terrorismo, il modus operandi è il medesimo dell’Isis. Rita Katz, direttrice del Site, il sito di monitoraggio dell’estremismo islamico sul web, ha detto che “Non c’è nessuna rivendicazione dell’attacco a New York ma le modalità, come l’uso di un mezzo, sono in linea con le linee guida dell’Isis”.

Notizia in aggiornamento