Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Germania, polizia arresta un 19enne siriano: stava preparando un sanguinoso attentato 

CONDIVIDI
Foto d’archivio

In Germania, un 19enne siriano di nome Yamen A. è stato arrestato questa mattina dalla polizia federale tedesca. Secondo le prime informazioni a disposizioni l’uomo stava per pianificare una strage con un attacco esplosivo in Germania. La notizia è stata data all’ufficio del procuratore federale tedesco.

Il 19enne è stato arrestato nella notte nella citta’ nord-orientale di Schwerin, capitale del land Meclemburgo-Pomerania.

Secondo un comunicato che è stato rilasciato dalla procura tedesca, “Secondo i primi accertamenti, Yamen A., non prima del luglio 2017, ha preso la decisione di far esplodere un ordigno esplosivo in Germania per uccidere e ferire il maggior numero di persone possibile”.

La Bild, un noto e diffuso giornale tedesco, scrive che il giovane siriano si era procurato sufficiente materiale chimico per fare una bomba con l’intenzione di «uccidere possibilmente una gran quantità di persone». Il siriano, secondo le informazioni a disposizione, voleva agire personalmente. Il suo piano era ‘concreto’ ma non si conosce dove avesse intenzione di colpire. Non ci sono indicazioni di appartenenza ad associazioni religiose.

Roversi MG.