Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Brasile, donna usa i suoi seni per colpire un uomo colpevole di...

Brasile, donna usa i suoi seni per colpire un uomo colpevole di averla fissata ma è una messinscena teatrale- VIDEO

 

 

 

 

 

 

 

 

Una donna ha attaccato un uomo, colpevole di averla fissata, e lo ha fatto in una maniera assolutamente fuori dall’ordinario. La donna avrebbe utilizzato come arma i suoi stessi seni e la scena è stata immortalata in un video che è stato reso virale tramite la pubblicazione su Youtube.

È successo a Ribeirão Preto, nel sud-est del Brasile (Stato di San Paolo), e la donna si trovava in un luogo pubblico, affollato di gente, per distribuire volantini. Ad un tratto ha atterrato l’uomo, con un calcio, accusandolo di averla molestata fissandola troppo a lungo. O, questo, almeno è quello che sembrava all’inizio.

Il video, dalla durata di circa 55 secondi, mostra l’uomo già a terra, trattenuto dalla donna che tiene un piede su di lui, all’altezza dello stomaco. La ragazza urla, inveendo contro l’uomo e rivolgendosi anche ai presenti (tra i quali la persona che stava riprendendo il momento) che si sono quasi equamente divisi, alcuni incitando le gesta della donna ed altri, invece, condannandole.

Nel video, la ragazza afferma di essere stanca di situazioni come quella, in cui viene continuamente toccata e molestata sessualmente sul lavoro. La donna ha poi iniziato a togliersi la maglietta blu che indossava: posizionatala intorno al collo dell’uomo, ha poi denudato le mammelle. Sono state inutili le preghiere dell’uomo che le ha chiesto di smettere. Lo sconosciuto si è difeso, dichiarando di essere innocente e di esser capitato lì per fare del normale shopping con sua moglie.

Il video prosegue mostrando una scena ancora più surreale. La donna si è seduta a cavalcioni sull’uomo e ha iniziato a schiaffeggiarlo, prima utilizzando le mani ed infine mimando lo stesso gesto avvicinando i seni al suo volto e utilizzandoli per continuare l’opera. Molto probabilmente il suo voleva essere un gesto provocatorio, volutamente sessuale, proprio in risposta alle molestie che ha percepito di subire. Ed è questo, infatti, quello che è emerso successivamente: si sarebbe trattato, in verità, di un esperimento teatrale portato in scena dal gruppo Confluências, guidato da Fausto Ribeiro. Il direttore del gruppo ha dichiarato di voler mettere in scena un qualcosa che quotidianamente accade alle donne, di voler sfidare la percezione delle persone e di voler sensibilizzare gli uomini ad una maggiore attenzione verso le donne. Il video, però, è stato poi ritirato per le forti critiche subìte.

Maria Mento