Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Sposa la prozia 91enne e quando muore chiede la sua pensione

Sposa la prozia 91enne e quando muore chiede la sua pensione

Ha deciso di sposare la sua prozia di 91 anni. Ma il sospetto è che non l’abbia fatto per amore, dato che quando la donna è deceduta ha fatto immediatamente richiesta per ricevere la sua pensione.

E’ quanto accaduto a Salta, città del nord-ovest dell’Argentina situata ai piedi della cordigliera delle Ande. Mauricio Torres, 23 anni, giovane avvocato del posto, aveva sposato la sua lontana parente Yolanda Torres appena 14 mesi prima che la donna morisse.

A decesso avvenuto, qualche tempo fa, Mauricio Torres ha subito inoltrato la richiesta per ottenere la pensione di reversibilità dell’anziana prozia. Ma il “piano” del giovane avvocato non è andato a buon fine: le autorità argentine hanno indagato a fondo sulla vicenda e hanno deciso di non concedere la pensione al 23enne. La pratica, almeno per ora, è stata sospesa.

A insospettire maggiormente gli investigatori sono state le testimonianze dei vicini di casa, che hanno riferito di non sapere nemmeno che i due fossero sposati. Torres ha provato a giustificarsi dicendo alle forze dell’ordine che la cerimonia era stata “discreta”. Il giovane avvocato è determinato ad ottenere la pensione di reversibilità, e ha già annunciato che andrà fino in fondo, se necessario anche alla Corte Suprema. “Il nostro era un amore genuino”, ha detto Torres.