Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Le accreditano per sbaglio 24 milioni di dollari; lei non spende nulla e denuncia l’errore

CONDIVIDI

Una giovane avvocatessa australiana, Clare Wainwright, si è vista accreditare sul conto corrente la cifra astronomica di oltre 24,5 milioni di dollari (all’incirca 16 milioni di euro), e invece di pdissiparli, che ha fatto? Ha pensato bene di non spendere neanche un centesimo e segnalato l’errore.

Quindi, l’irreprensibile legale ha contattato repentinamente la sua banca la quale, dopo una serie di controlli, è venuta a capo dell’accidentale svista.

Si è scoperto poi che l’errore è stato commesso proprio dall’istituto di credito; per porre rimedio a un precedente malinteso, un impiegato decisamente distratto, aveva versato alla donna l’importo esorbitante.

Svelato il quid pro quo Claire, senza tentennamenti, da avvocato modello quale è, ha fatto il suo dovere e non ha speso manco uno scellino: “Sono un avvocato, è per questo che non ho speso il denaro – ha scritto la la ragazza sul suo profilo Facebbok -, insegno alla gente che deve rispettare la legge, io per prima devo seguire questo principio”.

MDM