Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Milano, marocchino accoltellato nei pressi del “boschetto della droga”

CONDIVIDI

E’ in condizioni molto gravi il cittadino marocchino aggredito a coltellate nelle prime ore di venerdì mattina in via Cassinis, a poca distanza dalla stazione ferroviaria di Rogoredo, a Milano.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza e ricoverato al Policlinico di Milano e sulle sue sorti c’è molta preoccupazione: nel corso dell’aggressione gli è stata infatti rifilata una coltellata ad un fianco, che ha provocato una ferita molto profonda.

Della vittima della brutale aggressione non si conoscono ancora le generalità, in quanto non aveva con sè i documenti: l’unica cosa pervenuta è la nazionalità, dato che è stato accertato che l’uomo proviene dal Marocco.

Ad accorgersi che il marocchino versava in gravi condizioni è stato un passante, che si trovava di transito verso le 7 di questa mattina: l’uomo è stato soccorso a pochi passi da una zona boschiva, che è nota con il soprannome di “boschetto della droga”. Anche per questo motivo le forze dell’ordine sospettano che possa essersi trattato di un regolamento di conti, dato che il boschetto risulta essere un’importante piazza di spacci nonostante gli uomini in divisa abbiano intensificato i controlli negli ultimi tempi.

L’uomo ferito ha numerosi precedenti per spaccio e occupazione abusiva. La Squadra Mobile sta analizzando i filmati delle telecamere presenti nella zona.