Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Lecce, sacerdote indagato per abusi su una 14enne. I pm: “La madre sapeva ma ha taciuto”

CONDIVIDI

I retroscena dell’indagine portata avanti dalla Procura hanno fatto emergere dettagli molto inquietanti su un sacerdote di un paese della provincia di Lecce, accusato di abusi sessuali nei confronti di una ragazza di soli 14 anni.

La giovane sarebbe stata ripetutamente violentata dal prete nel silenzio della madre, che secondo gli inquirenti era consapevole di quanto accadeva in canonica e non avrebbe mai denunciato il parroco.

La 14enne, nel frattempo, è stata allontanata dalla casa familiare per mettere fine al clima di omertà a cui era stata sottoposta. Al momento, il sacerdote è indagato per violenza sessuale aggravata, mentre la madre della giovane per favoreggiamento. Nonostante le gravi accuse, la Curia non è intervenuta in nessun modo nei confronti del prelato: nessuna sospensione nè trasferimento, ma anzi fiducia in uno scagionamento dalle accuse.

Le molestie si sarebbero consumate per diversi mesi in canonica e lentamente si sarebbero trasformate in abusi sessuali veri e propri.

A denunciare il tutto è stato un familiare della 14enne, che è stata successivamente ascoltata dal magistrato. I carabinieri hanno poi avviato le indagini controllando i telefonini della ragazzina e del sacerdote, oltre ad una perquisizione in parrocchia. Le forze dell’ordine stanno indagando anche sui rapporti tra il parroco e la madre della 14enne, definiti “sospetti”.