Home Tempi Postmoderni

“Garda by Bike”: a Marzo 2018 apre la pista ciclabile più scenografica d’Europa

CONDIVIDI

Sarà una pista ciclabile che percorre tutto il perimetro del Lago di Garda, quella più sensazionale d’Europa: una passerella a picco sul lago, un’opera di oltre 140 chilometri unica a livello mondiale, che collegherà Capo Reamol a Limone sul Garda, al confine con il Trentino Alto Adige, costeggiando la SS 45bis Gardesana.

Inaugurata a Marzo 2018, la pista ciclabile (e pedonale), sarà larga 2,5 metri, pavimentata con materiale resistente alle intemperie simile al legno e, lungo tutto il tratto, protetta da una sottile barriera d’acciaio.

Si avrà la sensazione di ‘camminare’ in bicicletta sulle acque. Ci saranno alcuni punti panoramici stupendi, come per esempio Capo Reamol e il punto di confine tra la provincia di Brescia e di Trento, con promontori da dove si può ammirare tutto il lago”, ha detto l’assessore ai lavori pubblici Antonio Martinelli.

La ‘Garda by Bike’, che costerà 7 milioni di euro, sarà collegata con la Ciclovia del Sole e la Ciclovia Vento (la dorsale cicloturistica del Po); l’intero tracciato dovrebbe essere completato entro il 2021, offrendo così una rete di lunga percorrenza a scala nazionale di oltre mille chilometri.

MDM