Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Frate sgrida un bimbo durante la messa: “Non voglio rompiscatole”

Frate sgrida un bimbo durante la messa: “Non voglio rompiscatole”

E’ accaduto questa mattina in provincia di Modena, a Finale Emilia, che durante la celebrazione della santa messa, un frate sgridasse un bimbo un po’ troppo irrequieto.

Ad un certo punto della funzione, Padre Francois Marie, infastidito dalla condotta di un “bambino agitatissimo” di tre anni, ha perso le staffe e si è sfogato: “Non dovete rompermi le scatole”, costringendo la madre e il piccolo a lasciare la chiesa della parrocchia dei santi Filippo e Giacomo in lacrime.

Inutile dire che l’episodio ha innescato polemiche vivaci, che impazzano da qualche ora anche sui social; c’è chi si schiera col frate francese, chi invece non ha gradito il rimbrotto.

Il sacerdote si è poi giustificato: “E’ vero, ho detto quella frase per sottolineare che il più delle volte genitori e bambini vengono a messa per dovere, senza una forte motivazione e senza sapere di essere alla presenza di Dio. Non lamentiamoci, poi, se terminato il percorso di cresima e comunione molti adolescenti non fanno più ritorno in chiesa“.

La ragione sta da entrambe la parti – ha tentato si smorzare la diatriba il parroco della chiesa del Seminario, don Daniele Bernabei –Padre Francois non si è sicuramente reso conto che la frase pronunciata in italiano ha un senso preciso; la verità poi andrebbe detta in un certo modo, ma al contempo la mamma, vedendo il bimbo agitato, doveva intervenire prima, non lasciarlo a lungo davanti al presbiterio”.

MDM