Home Tempi Postmoderni Meteo Maltempo flagella l’Italia, allagamenti diffusi tra Roma e il basso litorale

Maltempo flagella l’Italia, allagamenti diffusi tra Roma e il basso litorale

maltempo roma
maltempo roma

L’annunciata ondata di maltempo ha colpito l’Italia. Da diverse ore piove con grande intensità da nord a sud e tra le regioni più colpite vi è certamente il Lazio dove si registrano una serie di allagamenti diffusi tra Ladispoli, Civitavecchia e Santa Marinella. Pur interrompendo bruscamente un periodo di prolungata siccità dunque, anche la pioggia sta causando danni e disagi. Sul litorale laziale alcune strade si sono trasformate in veri e propri torrenti, con gli uomini della Protezione Civile impegnati, insieme alla Polizia Locale, sin da stampattina nel liberare i tombini ostruiti e limitare i disagi alla circolazione.

 

Su questa zona l’allerta era di colore giallo ma, come fanno sapere dal comune, sta piovendo più del previsto, motivo per il quale si raccomanda di prestare massima attenzione evitando qualsiasi spostamento se non necessario. Tombini saltati e allagamenti anche a Santa Marinella e Civitavecchia, oltre che a Cerveteri e Fiumicino, con oltre 30 millimetri di pioggia caduti mediamente in un’ora, e forti temporali diffusi un po’ ovunque. Le immagini che arrivano dalla zona bassa del litorale mostrano le conseguenze dell’ondata di maltempo che, in egual misura, si sta abbattendo anche sulle regioni del nord e del centro Italia e che dunque potrebbe creare problemi ancora più seri nelle prossime ore.

Anche a Roma la situazione non è delle migliori: dalle 14 in poi diverse strade sono state ricoperte dall’acqua, con inevitabili disagi per la circolazione cittadina. Si segnalano anche alcune auto rimaste imprigionate in tratti stradali allagati o in sottopassi. Negli aeroporti di Ciampino e Fiumicino è scattata l’allerta tanto che per diverso tempo è stato disposto lo stop al rifornimento dei velivoli sulla pista.

 

Daniele Orlandi