Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Tenta il suicidio, viene salvato dai cani che abbaiano finché attirano l’attenzione di un passante

CONDIVIDI

Un uomo di 55 anni di Cingoli, Macerata, è stato salvato da alcuni cani mentre cercava di uccidersi. I familiari dell’uomo avevano trovato un suo messaggio inquietante, con vaghi riferimenti all’acqua, che non lasciavamo presagire nulla di buono.

Così dato che il 55enne era sparito di casa con la sua macchina da diverse ore e non aveva fatto ritorno, hanno chiamato i vigili del fuoco che hanno iniziato le ricerche, temendo il peggio. Le celle del telefonino agganciavano un campo preciso e così i ricercatori hanno cominciato a battere delle zone della campagna. In mattinata di ieri, fra le 8.00 e le 8.30, un allevatore di pecore nella zona Casette ha annunciato che i suoi cani non facevano altro che abbaiare ad una Volvo, che si trovava a circa un centinaio di metri dal capannone.

Il comportamento dei cani ha attirato l’attenzione di un passante che si è avvicinato all’auto ed ha visto un uomo disteso nell’abitacolo. Era il 55ene che aveva collegato un tubo a quello di scappamento ed aveva acceso il motore, dopo aver sigillato i finestrini, cercando di uccidersi. I soccorsi sono arrivati quando l’uomo era già stordito ma sono riusciti a salvarlo. L’uomo è stato così caricato sull’ambulanza e portato all’ospedale di Jesi, dove intanto era arrivata la moglie con alcuni parenti. Salvo grazie ai cani, che hanno segnalato la sua presenza.

Roversi MG.