Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bologna, minore si sveglia nuda e senza borsa in treno: “Mi ha violentata un giovane marocchino”

CONDIVIDI

La Polizia sta indagando sul presunto, ennesimo episodio di violenza sessuale su una minore. Una 17enne  di Bologna ha riferito di essere stata violentata in treno da un ragazzo marocchino conosciuto da poco.

La 17enne, che fra pochi giorni farà i 28 anni, ha raccontato il 3 novembre – recandosi all’ospedale Maggiore – di essere stata violentata. Secondo la sua ricostruzione, avrebbe passato con alcuni amici la serata nella zona universitaria, ed avrebbe bevuto molto. Ad un certo punto ‘si è accorta di non avere più lo smartphone’. Un giovane nordafricano, forse marocchino, l’avrebbe approcciata, secondo il suo racconto, offrendosi di accompagnarla a casa. Sarebbero arrivati in stazione e secondo la 17enne sarebbe stata violentata dentro un vagone. La mattina dopo si è svegliata seminuda e senza la borsa.

La giovane ha raccontato alla polizia che la violenza si sarebbe verificata prima del suo svenimento. Poi la mattina si è svegliata nuda e senza le sue cose. 
La Squadra Mobile, dopo la denuncia, sta controllando i filmati delle telecamere di sorveglianza che avrebbero dovuto filmare l’allontanamento della ragazza in compagnia del giovane straniero, come da lei raccontato, allo scopo di ricostruire i fatti.

Roversi MG.