Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

L’Isis rivendica l’attacco agli studi televisivi a Kabul

0
CONDIVIDI

L’agenzia ‘Amaq‘ rende noto attraverso un tweet che le forze dello Stato Islamico hanno rivendicato l’attacco perseguito nei confronti della tv Shamshad.

Secondo il portavoce della tv afghana, Najib Danish, in totale sarebbero circa 20 le vittime dell’attacco, tra cui una giornalista che tentava di mettersi in salvo. Secondo i media locali invece una ventina di persone sarebbero rimaste ferite in maniera più o meno grave, tra cui il direttore, Abed Ehasas, a seguito di 3 esplosioni avvenute all’interno dell’edificio.

Zabihullah Mujahid, portavoce dei talebani, ha negato qualsivoglia coinvolgimento dell’Emirato islamico dell’Afghanistan nell’attacco.

L’attacco alla sede televisiva Shamshad è infine terminato con un bilancio ancora poco chiaro, poiché il Ministero dell’Interno afghano ha dichiarato ufficiale solo la morte di una giornalista e di un militante dell’Isis.

Mario Barba