Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Non vuole sentire propaganda così lancia un mattone dalla finestra: arrestato 18enne...

Non vuole sentire propaganda così lancia un mattone dalla finestra: arrestato 18enne – VIDEO

Un assistente di un deputato è stato lodato dopo aver inseguito un vandalo che ha gettato un mattone sul finestrino di una Land Rover sulla quale si trovava a fare propaganda.

Le riprese dell’inseguimento sono state rese pubbliche dopo l’incidente nel quale Chris Muspratt si trovava in giro a fare propaganda per il deputato Andrew Rosindell. Due recinzioni sono state fracassate durante l’inseguimento avvenuto nei giardini posteriori di Avalon Road, East London.

Kieron Nickles ha gettato il mattone alla Land Rover perché era stato svegliato da un megafono che diceva: “Vota Andrew Rosindell, votante conservatore” mentre era a letto a casa della madre. Il suo avvocato, Ali, ha detto al tribunale di Barkingside Magistrates: “Credeva che fosse una violazione della pace e così ha preso un mattone dal giardino e lo ha gettato fuori dalla finestra“.

Nickles, un padre di 18 anni, è riuscito a sfuggire all’inseguimento, ma è stato successivamente arrestato. Si è dichiarato colpevole della violazione di un ordine di riabilitazione giovanile, causando 800 sterline di danni all’auto e 21,36 ad una recinzione appartenente a David Holgate; “Ho davvero intenzione di risolvere i problemi della mia vita” ha aggiunto Nickles parlando alla corte.

Il signor Rosindell ha detto alla stampa che nulla lo dissuaderebbe dal condurre una campagna elettorale, aggiungendo: “Il risultato più importante è stato che il giovane uomo è stato catturato e non ha eluso la legge. Nonostante io e la mia squadra fossimo abbastanza scossi abbiamo terminato la nostra propaganda quella sera stessa“.

Mario Barba