Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Vercelli: vanno a caccia e trovano i resti di un cadavere in una valigia

CONDIVIDI

Due cacciatori erano impegnati in una battuta di caccia nelle campagne tra Alice Castello (Vercelli) e Cavaglià (Biella) quando, ad un tratto sono stati attirati da un odore nauseabondo che proveniva dall’interno di una valigia ammassata tra i rifiuti. I due uomini, convinti che si trattasse di una carcassa di animale, sono andati a controllare il contenuto della valigia scoprendo che al suo interno c’erano i resti di un essere umano.

I due cacciatori hanno subito chiamato i Carabinieri che sono giunti sul luogo, un deposito nei pressi di Alice Castello, con la squadra dei Ris (reparto adibito all’analisi della scena del crimine). Da una prima analisi del corpo è risultato evidente che la vittima fosse morta già da diversi mesi (il corpo è in avanzato stato di decomposizione), particolare che renderà complicata l’identificazione.

Nel luogo del ritrovamento si è recato questa mattina anche il sindaco della cittadina in provincia di Vercelli, Luigi Bondanno, il quale ha detto ai media che non sono giunte denunce di persone scomparse nel suo paese e che al momento non è possibile riconoscere nemmeno il sesso della vittima. Spetterà, dunque, ai medici che si occuperanno dell’autopsia scoprire il sesso della vittima e la causa della morte, sui resti infatti non c’è traccia né di colpi d’arma da fuoco né di ferite da taglio.

F.S.