Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Paura alla stazione Firenze-Castello: treno ad alta velocità esce dai binari

CONDIVIDI

Un treno dell’Alta velocità di FS, un Freccia Argento Roma-Bergamo, è deragliato nei pressi della stazione ferroviaria di Firenze-Castello.

Da quanto si è appreso il penultimo vagone del convoglio – che parte da Roma alle 9.45 e raggiunge Bergamo alle 14.20 con fermate a Firenze, Bologna, Verona e Brescia -, sarebbe sviato e il carrello avrebbe ceduto.

Le prime informazioni sono state fornite da Rfi: “dalle 11.10 tra Firenze e Bologna: il traffico ferroviario è rallentato nel nodo di Firenze, sulla relazione Firenze – Bologna, per lo svio del carrello di una vettura, rimasta in assetto verticale”.

Non ci sono state conseguenze per i 200 passeggeri e sul posto sono giunti la Polfer, il personale delle FS e i vigili del fuoco.

Trenitalia ha fornito direttamente assistenza ai viaggiatori del treno, sia durante la permanenza in stazione, sia nel proseguimento del loro viaggio, a bordo di un treno di riserva, annunciando altresì il rimborso integrale del biglietto a causa dell’incidente.

Al momento non sono ancora state accertate le cause dello sviamento, intanto la polizia giudiziaria, coordinata dal pm Beatrice Giunti, ha iniziato le indagini del caso.

MDM