Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Terremoto di magnitudo 3.2 scuote la California meridionale

CONDIVIDI

Un terremoto ha colpito la California meridionale – con l’epicentro rilevato a Los Angeles.

Il terremoto di magnitudo 3.2 è iniziato all’1:25 di questa mattina (ora locale) appena a sud della città vicino alla periferia di Lennox e Willowbrook.

I residenti hanno dichiarato di essersi svegliati nel cuore della notte da una forte scossa. Finora non sono stati segnalati feriti o danni alle cose.

Los Angeles, la casa di Hollywood, con una popolazione di 4 milioni di abitanti, siede sulla linea di faglia denominata “Ring Of Fire” insieme ad altre città californiane come San Francisco. Si snoda lungo la costa occidentale delle Americhe, attraverso il Pacifico e attraverso la Nuova Zelanda, l’Indonesia e il Giappone – i paesi più inclini a devastanti terremoti.

Gli esperti dicono che la California si aspetta un terremoto molto più forte di questo – che hanno già soprannominato “The Big One”. Si stima che la forza del suo magnitudo sarà di 7.8.

Mario Barba