Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Torino, uomo soffocato nel sonno: è stata la sorella

CONDIVIDI

Ha tutti i caratteri di una tragedia familiare quella che si è verificata la notte scorsa a Castellamonte, comune di 9000 abitanti in provincia di Torino, in un’abitazione della frazione Spineto.

I carabinieri della compagnia di Ivrea hanno rinvenuto all’interno della casa il corpo senza vita di Mario Mattioda, 60 anni, trovato morto nel suo letto. La vittima è stata trovata con un sacchetto di plastica avvolto in testa. Le forze dell’ordine sono intervenute questa mattina intorno alle 8, ma sembra che il fatto sia accaduto in nottata, precisamente intorno alle 4. Si tratterebbe di omicidio: a soffocare il 60enne nel sonno sarebbe stata la sorella, Cristina Mattioda, 64 anni, da tempo sofferente di crisi depressive.

I militari stanno interrogando la donna per cercare di ricostruire nel migliore dei modi quanto accaduto nell’abitazione di Castellamonte. Stando ai primi accertamenti del medico legale, sembra che la sorella di Mario Mattioda si sia servita di un sacchetto per soffocare il 60enne.

La donna avrebbe poi confessato il delitto ad un’amica di famiglia, che ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Unitamente alla procura di Ivrea, i carabinieri sono ora impegnati a ricostruire l’esatta dinamica del delitto e a capire il movente che ha spinto la 64enne al tragico gesto.