Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Berlino choc: richiedente asilo siriano stupra un pony nel parco di fronte...

Berlino choc: richiedente asilo siriano stupra un pony nel parco di fronte ai bambini, denunciato 

Una notizia scioccante viene dalla Germania: a Berlino, un richiedente asilo avrebbe stuprato un pony in un parco-fattoria alla presenza di alcuni bambini che si trovavano in luogo per una lezione nella natura.
Il fatto è avvenuto nel parco di Gorlitzer, come riportano i media sia tedeschi che francesi.

Il parco in questione è anche un piccolo zoo per famiglie e bambini, dove si trovano due pony, due asini, una mezza dozzina di ovini e capre e circa dieci polli, anatre e conigli, e dove si recano anche le scolaresche per fare lezioni e per imparare di più sugli animali.

Il colpevole è un immigrato siriano, richiedente asilo, di 23 anni.
Un testimone che si trovava nel parco ha visto la scena ed ha subito scattato una foto a testimonianza del riprovevole atto che stava avvenendo, quindi ha chiamato le guardie del parco che a loro volta hanno contattato la polizia.

Le guardie l’hanno preso mentre cercava di fuggire ma non è stato arrestato, solamente denunciato per maltrattamento su animali e per aver ‘causato problemi pubblici attraverso atti sessuali’, dopo che è stata presa visione della foto.
Purtroppo alla scena hanno assistito anche alcuni bambini. Una mamma il cui bambino si trovava al parco con la baby-sitter è rimasta scioccata. “La mia baby sitter era con lì il nostro figlio e ha visto l’uomo mentre stuprava il pony”.

Roversi MG.

Un testimone ha anche scattato una foto a riprova che il fatto è avvenuto davvero