Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Francia choc: 22enne ebbe un rapporto con una bambina di 11 anni, per i giudici non fu stupro

CONDIVIDI

Choc per una sentenza in Francia, dove la giustizia ha assolto un 22enne dall’accusa di stupro per avere avuto un rapporto sessuale con una bambina di 11 anni, che oggi ha una figlia di sette anni avuta da quel rapporto.

Il fatto avvenne nel 2009, a Seine-et-Marne. L’uomo approcciò la ragazzina in un parco. La bambina all’epoca del rapporto aveva solo 11 anni, ma secondo l’imputato gli aveva detto di averne 14, quasi 15. Un punto che però lei ha sempre negato.
I giudici hanno assolto l’uomo dall’accusa di violenza sessuale perché non sono stati in grado di provare che ci fosse stato una ‘coercizione, minaccia, violenza, sorpresa’ cioè elementi che possono configurare lo stupro. In Francia non esiste un’età del consenso.

L’accusa aveva chiesto otto anni per l’appello ed il processo si è concluso con l’assoluzione.
Il caso ha fatto scalpore ma non è certo l’unico. Due mesi fa, a fine settembre, un tribunale della Val-d’Oise ha deciso di non procedere per violenza sessuale nei confronti di un 28enne che ha avuto un rapporto sessuale con una ragazzina di 11 anni. Anche in quel caso, per i giudici, non ci furono “violenza, costrizione, minaccia o sorpresa”. E non solo: la ragazzina non si sarebbe opposta. E questo non farebbe configurare la violenza sessuale.

Roversi MG.