Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Trieste: coppia abusa di un trentenne in stato di fragilità psichica

Trieste: coppia abusa di un trentenne in stato di fragilità psichica

Il ragazzo aveva chiesto ospitalità ad una coppia di conoscenti in un periodo difficile della sua vita (i genitori lo avevano mandato via di casa). La coppia ha accettato di dargli una mano, ma durante la sua permanenza lo hanno ridotto in uno stato di schiavitù costringendolo a chiedere le elemosina, a guardarli mentre facevano sesso e torturandolo ogni qualvolta provava a ribellarsi alla loro volontà. I colpevoli di queste atrocità sarebbero Stefano Lorenzato, 37enne nativo di Dolo (Venezia) e la compagna Natalia Calamaro, 28enne di origini russe, entrambi residenti a Cassinelle (Alessandria).

Il giovane ha raccontato ai Carabinieri che la coppia ha cominciato a maltrattarlo quando ha notato che non aiutava con le faccende di casa. I due, invece di redarguirlo, hanno cominciato a vessarlo approfittando del suo stato di debolezza. La loro pratica sadica ha avuto inizio con un atto di esibizionismo (facendo sesso nella sua stanza ed obbligandolo a guardare), quindi è continuata con l’umiliazione: Lorenzato e Calamaro hanno pensato bene di inviarlo a fare le elemosina per strada allo scopo di fargli “Guadagnare” la permanenza in casa.

Se ciò non bastasse i due aguzzini lo picchiavano ogni volta che il ragazzo provava a ribellarsi. La sera, inoltre, entravano nella sua camera da letto lo truccavano e vestivano da donna per fotografarlo, postare le immagini su Facebook e umiliarlo pubblicamente. Dopo tre settimane di quella vita, il ragazzo ha trovato la forza per denunciarli. Il caso è stato sottoposto ad un giudice di pace che ha ravvisato gli estremi per una causa penale per “Riduzione in schiavitù“. Adesso la sentenza spetta al pm di Treviso che ha chiesto il rinvio a giudizio per la coppia, l’udienza è fissata per il prossimo gennaio.

F.S.