Home Spettacolo Gossip

Venduta a 10 mila dollari “opera d’arte” di Britney Spears. Il parere degli esperti

CONDIVIDI

“La bellezza sta negli occhi di chi guarda”. Magra consolazione se si pensa che un dipinto della cantante pop Britney Spears è stato venduto per circa 10 mila dollari.

Di recente l’interprete dell’immortale “Baby one more time” aveva pubblicato un video su Instagram nel quale si cimentava, ascoltando Mozart, con tempere e pennello in quello che potrebbe essere classificato come un dipinto da elementari. Il tentativo era scherzoso, come scritto nella didascalia, ma il web si è scatenato, come accade sempre in questi casi, con meme e prese in giro e il video ha avuto un’impennata di visualizzazioni (più di 4 milioni).

Ma fa sorridere che una famosissima pop star si dia ad un’altra forma d’arte, anzi, è ammirevole. Si rimane un po’ più sconcertati ad apprendere che i suoi dipinti siano effettivamente considerati di valore spropositato da alcuni estimatori.
Questi numeri hanno moltiplicato le critiche sui social network, ma anche alcuni esperti hanno voluto dire la propria:

“Pagare questa cifra mi pare una ferocia. Colui che lo acquista sappia che ha solo acquistato “qualcosa” che Britney Spears ha realizzato a mano, nulla di più. Come pittura non è classificabile” confessa Chema del Fresno.

Inès Maestre, una giovane illustratrice, è dello stesso parere: “Il cuadro così mi sembra da spavento, però non sono nessuno per giudicare il talento in una società dove questo è legato al denaro e al prezzo che si paga per esso”.

E’ chiaro agli esperti che la fortuna del quadro deriva dalla fama dell’artista. “Dopotutto” concludono entrambi “a questo mondo ognuno è libero di fare quello che desidera con la propria vita”.

M.Valentina Colasuonno