Home Lifestyle Salute Napoli: salvati i due gemelli abbracciati nel grembo materno

Napoli: salvati i due gemelli abbracciati nel grembo materno

Dopo tre mesi di gravidanza un esame ha evidenziato una doppia torsione ovarica, un tumore ad un ovaia ed un infiammazione del peritoneo in fase iniziale. La donna è stata informata che in quelle condizioni la gravidanza avrebbe comportato rischi per la salute sua e dei due gemelli che porta in grembo, quindi le sono state date due opportunità: l’aborto o una rischiosa operazione in laparoscopia che offriva poche garanzie di successo. La donna ha optato per l’operazione e nella giornata di ieri è stata sottoposta alla prima operazione in laparoscopia in un caso di doppia torsione ovarica complicata da tumore e gravidanza gemellare.

La competenza del dottor Ciro Perone e dell’equipe medica della clinica privata Sanatrix ha permesso alla donna ed ai bambini di superare l’operazione indenni. Nel corso dell’intervento, effettuato grazie alla tecnologia 3D di ultima generazione dell’unita di endoscopia ginecologica avanzata, i medici hanno dovuto rimuovere l’ovaia e la tuba infettate dal tumore, ma sono riusciti a salvaguardare sia l’altra tuba che l’altra ovaia permettendo alla donna di portare avanti la gravidanza. Non ci sono precedenti medici riguardo a questo tipo di operazione: le uniche operazioni in laparoscopia di questa portata presentavano una torsione ovarica singola e nell’unico precedente con doppia torsione non c’era la complicanza di un parto gemellare.