Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia PD denuncia CasaPound: “Dà cibo ai poveri italiani in cambio di voti,...

PD denuncia CasaPound: “Dà cibo ai poveri italiani in cambio di voti, è corruzione elettorale”.

La deputata del Pd Alessia Morani ha annunciato su Twitter di ‘aver depositato un’interrogazione al Ministero degli Interni in cui dico chiaramente che la consegna di pacchi alimentari da parte di Casapound a Ostia è corruzione elettorale’. Ma da che cosa sorge un’accusa così grave? La Morani ha sostenuto che secondo lei il fatto che Casapound distribuisca da tempo prodotti alimentari di prima necessità – come pasta e cibo in generale – alle famiglie povere sia una fattispecie di ‘voto di scambio’.

Il riferimento della deputata è quindi alle collette alimentari che Caspound porta avanti da qualche tempo.
L’interrogazione avviene nel momento in cui CasaPound ha ottenuto il 9% dei consensi ad Ostia, un numero abbastanza considerevole per il partito. “Qui CasaPound è l’unico movimento presente e che difende gli italiani e non poteva essere altrimenti. Aiutiamo 250 famiglie con la raccolta alimentare, difendiamo anziani e disabili dagli sfratti, siamo diventati un vero e proprio sindacato del popolo” ha detto il candidato CPI Luca Marsella.

Simone Di Stefano, rappresentante di CPI, ha commentato: “Da una persona che afferma che ‘chi ha reddito zero non ha combinato un granché nella vita’ e che consiglia agli anziani poveri di ipotecare la casa mettendoli nelle mani delle banche (cosa avvenuta lo scorso anno a Quinta Colonna, ndr) non mi stupisce questa rabbia verso chi (senza i milioni di euro che ha il PD) aiuta i poveri a non indebitarsi per mangiare”. E attacca ancora: “Esposito e Morani dovrebbero pensare agli 80 euro introdotti dal Pd guarda caso prima delle “scadenze elettorali”.

Roversi MG.