Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Torino, scoperta cellula Isis: ma i cinque tunisini sospettati non possono essere...

Torino, scoperta cellula Isis: ma i cinque tunisini sospettati non possono essere arrestati

La Procura di Torino ha ottenuto 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere per cinque tunisini, che sono indagati per terrorismo internazionale: i cinque stranieri sono sospettati di aver creato in Italia, precisamente a Torino, un gruppo cellula dell’Isis. Si tratta di tre pregiudicati, che si trovano già agli arresti domiciliari per droga, e di due che invece sono liberi, uno però espulso già nel 2016. Gli altri due invece sono liberi, uno dei quali è però già stato espulso nel 2016.

La procura aveva chiesto di arrestarli il 17 maggio ma il Gip aveva respinto l’istanza. Il Pm aveva fatto ricorso al tribunale del riesame in Piemonte, che gli aveva dato ragione: tuttavia l’ordinanza non è esecutiva, perché i cinque tunisini indagati per terrorismo possono ancora ricorrere in Cassazione: quindi non scatta l’arresto.
Per questo motivo procedurale, quindi, i tunisini sono liberi e non possono essere arrestati per ora, nonostante le gravi accuse a loro carico.

Alcuni dei tunisini indagati erano pure iscritti all’università grazie anche a una borsa di studio. Nell’inchiesta ci sono anche due tunisini che sono morti dopo essere andati a combattere per l’issi in Siria. I due “foreign fighters” erano formalmente indagati dalla Procura ma sono morti in Medio Oriente.

Roversi MG.